Youtube
Facebook

eprcomunicazione ha condiviso la foto di Intersos. ...

Pochi giorni fa, questa bambina rifugiata in #Giordania ha sentito per la prima volta il suono della campanella della scuola. Arrivata ad Amman senza documenti, non poteva avere accesso all'istruzione. Ma grazie all'assistenza legale fornita dagli operatori di INTERSOS, sua mamma è riuscita ad ottenere i permessi necessari che le consentiranno di studiare. Il primo giorno l’abbiamo accompagnata fino in classe, la nostra gioia era pari alla sua.

View on Facebook
linkedin