1. Home
  2. Case history
  3. Tutta la sostenibilità di una goccia di olio

Tutta la sostenibilità di una goccia di olio

La sfida

Viscolube è l’azienda italiana leader in Europa per la rigenerazione del rifiuto olio lubrificante usato e produce basi lubrificanti pari a circa il 30% del venduto in Italia. La rigenerazione è il processo che meglio valorizza l’olio usato, perché lo trasforma in nuove basi lubrificanti dalle prestazioni equivalenti, se non superiori, rispetto a quelle di prima raffinazione. I benefici sono sì ambientali, ma anche economici. Entrata nel settore della raccolta e gestione dei rifiuti speciali, la divisone dell’azienda Viscoambiente è una realtà con un significativo potenziale di crescita e sviluppo. eprcomunicazione deve potenziare la reputation dell’azienda, quale esempio perfetto di circular economy e interlocutore importante del mercato della rigenerazione e sensibilizzare le Amministrazioni Pubbliche sul tema degli acquisti verdi.

 

Il nostro approccio

Accreditiamo Viscolube verso i decisori politici e gli stakeholder più significativi come interlocutore di riferimento del settore della rigenerazione, valorizzando la scelta di Paesi come la Cina e gli Stati Uniti di interessarsi alla “soluzione italiana” in termini di know how, assetti normativi e regolamentari, gestione di raccolta e tecnologie di rigenerazione. Allo stesso tempo favoriamo intese territoriali con le Amministrazioni Pubbliche per sollecitarle a privilegiare nei bandi di gara l’olio rigenerato quale prodotto green, con l’obiettivo di indurre il Legislatore a tradurre queste azioni virtuose in una norma nazionale.

 

I risultati

Viscolube oggi è impegnata nella sigla di protocolli d’intesa sia con Amministrazioni Pubbliche medio grandi, che con Multiutility, per l’inserimento degli oli lubrificanti rigenerati negli “acquisti verdi della PA” (Green Public Procurement). A Lodi, Genova, Perugia e Savona, le municipalità che hanno testato le basi rigenerate, ne hanno confermato l’eccellenza tecnologica e i benefici ambientali e economici. Questa buona pratica ha trovato il giusto riconoscimento in articoli di approfondimento sul Corriere della Sera, La Repubblica, Il Sole 24Ore, oltre che sul web. La trasmissione “Report” si è occupata di Viscolube all’interno della rubrica GoodNews, mentre “Super Quark” e “Tg Leonardo” hanno raccontato l’unicità di un’azienda capace di trasformare un rifiuto pericoloso in una risorsa da reimmettere nel ciclo produttivo. Viscolube è socio della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e membro del gruppo di lavoro sull’eco-innovazione, nonché partner di Anci.